Partecipiamo all’Unione: istituzioni aperte e cittadini attivi nella Romagna Faentina

Una cabina di regia per le iniziative di partecipazione nell'Unione dei Comuni

L’Unione della Romagna Faentina è la prima Unione di Comuni che intende dotarsi di strumenti di partecipazione, quali un regolamento per la cittadinanza attiva e i beni comuni, un regolamento per gli istituti di partecipazione (consultazioni, proposte, bilancio partecipato) e un percorso di valutazione partecipata della performance organizzativa (indicatori partecipati). Per farlo, ha istituito una cabina di regia che si riunisce periodicamente, grazie al contributo di dipendenti, amministratori, associazioni, quartieri e singoli cittadini. Il primo risultato è stata l’approvazione all’unanimità nel dicembre 2018 del regolamento per i beni comuni, mentre a luglio 2019 è prevista la variazione di Dup che inserirà gli indicatori partecipati. Nei mesi successivi vedrà la luce anche il regolamento per gli istituti di partecipazione, che consentirà anche ai Comuni aderenti di sperimentare nuove pratiche partecipative.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Gli obiettivi delle attività della cabina di regia sono: una maggiore conoscenza dell’Unione da parte dei cittadini, attraverso la loro partecipazione diretta alla vita politica e amministrativa dell’ente; la necessità di introdurre strumenti e procedure certe, fattibili e snelle, adatte a un ente sovracomunale; l’aumento della coesione sociale sul territorio, grazie ai patti di collaborazione volti alla tutela dei beni comuni e alle attività solidaristiche. I destinatari della misura sono in termini diretti i cittadini residenti nell’Unione che sono titolari di promozione di patti di collaborazione per i beni comuni e le attività solidaristiche (platea che si ampia anche ai 16enni per gli istituti delle consultazioni on line e del bilancio partecipato), mentre i destinatari indiretti sono tutti coloro che possono andare a beneficiare delle iniziative realizzate sotto il cappello della cabina di regia.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1447
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?