P.E.S.S.: Piattaforma Eventi Security di Sapienza

L’idea progettuale, denominata “P.E.S.S.: Piattaforma Eventi Security di Sapienza”, è finalizzata alla realizzazione di una piattaforma gestionale web based aggregante tutti gli eventi svolti all’interno della Città Universitaria di Sapienza e valutabili sotto il profilo della Security. Tale piattaforma importerà automaticamente, tramite un meccanismo di web services, dati e informazioni provenienti dalle principali piattaforme web (già esistenti in Sapienza) preposte agli inserimenti degli eventi, finalizzati alla gestione degli strumenti di mailing list e newsletter. La piattaforma “P.E.S.S.” si inserisce all’interno di un processo di trasformazione digitale per Sapienza, con finalità legate alla continua crescita e modernizzazione della Pubblica Amministrazione. La sicurezza, la legalità e la salvaguardia del territorio, costituiscono condizioni imprescindibili per una buona qualità della vita dei cittadini e per lo sviluppo economico della PA e del sistema Paese.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Destinatari della misura sono, in primo luogo, gli utenti della comunità accademica e non di Sapienza. Il servizio espone le principali informazioni legate alla realizzazione dell’evento stesso a favore di una migliore qualità della logistica e delle attività didattiche e sociali di Ateneo. A questi si aggiunge un’utenza mirata alla gestione del servizio esposto dalla piattaforma P.E.S.S., costituita dal personale tecnico e amministrativo che quotidianamente monitora le attività di security e che pianifica o realizza soluzioni organizzative volte a contenere i rischi, per cose o persone all’interno dell’Ateneo, derivanti da eventi svolti all'interno della Città Universitaria. Il modello può essere facilmente adottabile da altre PA aventi una distribuzione territoriale come quella di Sapienza.

Statistiche

Numero di soluzioni 1300
Opinione più recente Le barriere iniziano crollare!!!!
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?