Piano Strategico 2030 Unione Romagna Faentina “Un territorio senza barriere, senza periferie”

“Un territorio senza barriere, senza periferie”

Questo documento rappresenta lo strumento attraverso il quale i Comuni e tutta la comunità territoriale s’immaginano fra dieci anni e quale percorso ritengono di intraprendere per raggiungere quegli obiettivi.
 
Questo Piano strategico è frutto di un lavoro che ha coinvolto in prima persona i Sindaci e i consiglieri dei sei Comuni e dell’Unione, i dipendenti, i rappresentanti del mondo economico, sociale e i cittadini; ma non equivale ad un punto di arrivo, piuttosto definisce un punto di partenza di un nuovo modo di guardare al futuro e dare voce al territorio, in maniera organica, attraverso un percorso costante di verifica e aggiustamento di obiettivi e strumenti sulla base dei risultati e dell’evoluzione del contesto.
Obiettivi e destinatari: 
I destinatari del Piano strategico sono i cittadini e tutti gli stakeholders (interni ed esterni) dell’Unione della Romagna Faentina, i dipendenti e tutti gli amministratori locali.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1546
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?