PickMeApp Mobility

PickMeApp è una soluzione di smart mobility, flessibile e personalizzata per bambini ed anziani.

Muoversi nello spazio richiede competenze, conoscenze e abilità; non a caso, nelle fasi della vita in cui si è più deboli – durante l’infanzia e la vecchiaia – la mobilità è tra le prime attività ad essere limitata. Quanto tempo parenti e genitori dedicano ad accompagnare i bambini nello svolgimento delle loro attività extra-scolastiche, e quante volte gli anziani sono costretti a chiedere aiuto ai loro cari per potersi muovere liberamente in città? PickMeApp offre la soluzione ai problemi di mobilità di queste categorie di utenti non autonomi: attraverso un’app, un bus ecologico e un dispositivo di localizzazione, PickMeApp accompagna bambini e anziani al posto di genitori e parenti in totale sicurezza e ad un costo sostenibile.

PickMeApp integra elementi di novità assoluta nel settore dei trasporti: flessibilità – ovvero trasporto door to door, senza fermate nè orari predefiniti –, prenotazione e pagamento on line delle corse - consentendo di scegliere punto e orario di partenza e di arrivo-, tracciabilità degli utenti bambini e anziani tramite un dispositivo di localizzazione - garantendo loro la libertà di muoversi autonomamente in città e restituendo a parenti e genitori il tempo necessario per le proprie attività- ed infine qualità e puntualità delle corse grazie a percorsi ottimizzati. Il progetto promette alto valore aggiunto, sia economico che sociale e garantisce una soluzione di mobilità familiare intelligente e sostenibile, rappresentando una vera e propria rivoluzione dei trasporti in ambito urbano.

Le ultime soluzioni pubblicate

Ultime news

Statistiche

Numero di soluzioni 589
Opinione più recente tutto il potenziale mentale a disposizione
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?