Progetto Green Hospital

Il Fabbisogno energetico del nuovo Ospedale di Biella è stata nel 2016 pari a 6.125 tep. L’ASL BI ha deciso di realizzare determinati interventi di riqualificazione che conducessero a una contrazione dei consumi di energia e, conseguentemente, a una riduzione strutturale dell’impatto ambientale della struttura nonché dei costi di gestione. I principali interventi realizzati sono i seguenti: installazione di un sistema di trigenerazione; sistema recupero termico sui fumi dei generatori di calore; modifica del sistema di diffusione e ricambio aria; 23.489 nuovi corpi illuminanti a led; nuovo impianto fotovoltaico da 300 kWp. A regime, gli interventi nel loro complesso consentono: una riduzione del fabbisogno energetico pari a 1.044 tep/anno; minori emissioni climalteranti pari a 1.851 t/anno di CO2. Bilancio economico del progetto: investimenti: 8,5 milioni di euro c.ca IVA esclusa. Risparmio economico: 2.671.000 €/anno. Tempi di progetto 2015 - 2017.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Obiettivi: riduzione dell’impatto ambientale della struttura ospedaliera attraverso la riduzione del fabbisogno energetico complessivo; contribuire alla sostenibilità economica della struttura attraverso gli importanti risparmi sui costi energetici. Destinatari: ASL BI; popolazione ASL BI (175.000 abitanti).

Statistiche

Numero di soluzioni 1300
Opinione più recente Le barriere iniziano crollare!!!!
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?