Progetto Regionale di Telemedicina per la gestione dell'emergenza Covid-19

Piattaforma evoluta di telemonitoraggio dei pazienti

Il Progetto consente l’implementazione di servizi di telemedicina nelle case della salute delle aree montane appenniniche e si rivolge a pazienti cronici affetti da diabete mellito, scompenso cardiaco e broncopneumopatia ostruttiva. In tali aree geograficamente meno accessibili, soprattutto a causa delle difficoltà di collegamento, l’offerta dell’assistenza sanitaria può risultare non adeguata alle necessità dei residenti con il conseguente rischio di creare discriminazioni nell’erogazione dei livelli essenziali di assistenza.
A fronte dell'emergenza Covid-19, la Regione ha deciso di avviare un'evoluzione della piattaforma in uso, consistente nella fornitura di un sistema regionale di teleconsulto e televisita, invocabile dai vari dipartimentali aziendali, nonché di telemonitoraggio dei pazienti Covid-19, basato sulla collaborazione tra Medici di Medicina Generale (MMG)/Pediatri di Libera Scelta (PLS) e le strutture delle Aziende Sanitarie.
Obiettivi e destinatari: 
Garantire alla popolazione residente nelle zone montane disagiate equità di accesso alle cure, miglioramento della qualità dell’assistenza del paziente, appropriatezza delle prestazioni. Attivare più canali di comunicazione e gestione delle attività in remoto a disposizione degli operatori sanitari.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1546
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?