ProstateRadioTherapy

App per la gestione del paziente affetto da cancro prostatico arruolato in Radioterapia

L'App mira alla gestione del paziente affetto da cancro prostatico arruolato in Radioterapia. Coinvolge il paziente fin dal momento della prima visita con l’inserimento dei dati clinici da parte del medico e lo vede sempre più protagonista del suo percorso terapeutico. Il paziente potrà inserire sul suo profilo notizie riguardanti la sintomatologia clinica pre-trattamento, il tipo di terapia in atto, la qualità di vita e la funzionalità sessuale. Alla fine del trattamento il paziente potrà accedere all’App con cadenza trimestrale comodamente da casa e fornire i dati relativi ai valori dei markers tumorali, alla tossicità post-trattamento e i relativi questionari. Ad ogni scadenza trimestrale scatterà un sistema di ALERT bidirezionale che prevede un accesso del paziente per la compilazione dei dati relativi alle sue condizioni cliniche e un accesso dei medici del reparto per il controllo e la valutazione nel giro di qualche giorno, dei dati trasmessi dal paziente.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Il presente progetto intende migliorare la gestione del paziente prostatico garantendo al paziente stesso un diverso approccio non solo alla sua patologia ma anche al suo percorso terapeutico. I destinatari di questo progetto sono i pazienti affetti da cancro prostatico arruolati a trattamento radioterapico. In futuro questa stessa organizzazione potrà essere traslata ad altre categorie di pazienti.

Statistiche

Numero di soluzioni 1324
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?