Radiomonitoring Liguria

Realizzazione e sviluppo di una rete regionale di monitoraggio e controllo dello spettro radio

La gestione dello spettro radioelettrico è un vettore fondamentale nell’evoluzione delle infrastrutture di comunicazione del nostro paese.

Il Ministero dello Sviluppo Economico è l’organo istituzionale incaricato di monitorare l’occupazione e il corretto utilizzo dello spettro.

Il progetto Radiomonitoring Liguria descrive la realizzazione e lo sviluppo di:

  • una rete di strumenti di monitoraggio e radiolocalizzazione dislocata sul territorio;
  • un set di applicazioni dedicate al controllo degli strumenti e all’integrazione e visualizzazione cartografica dei dati di misura.
Obiettivi, destinatari e contesto: 

Obiettivo principale è quello di realizzare una rete di monitoraggio flessibile, scalabile e dal costo contenuto, che consenta di ottenere un quadro costantemente aggiornato dell’occupazione dello spettro radioelettrico e del suo utilizzo, permettendo inoltre di intervenire con tempestività in caso di interferenza ai servizi pubblici e privati di telecomunicazioni. Destinatari del progetto sono quindi tutti i soggetti (imprese, pubbliche amministrazioni, cittadini) che utilizzano servizi di comunicazione elettronica sul territorio ligure.