RI-V’OGLIO

Progetti per la rigenerazione del centro storico del Comune di Palazzolo sull’Oglio, con progetti pilota di riuso temporaneo

Il progetto Ri-V’Oglio, attraverso il riuso degli spazi e delle aree dismesse con forme d’uso temporanee, vuole rigenerare il centro storico del comune di Palazzolo sull’Oglio (BS), ma anche dare vita a nuovi modelli di sviluppo urbano e territoriale a consumo di suolo zero volti al recupero del patrimonio edilizio. Attraverso un percorso di ascolto, indagine, accompagnamento e coinvolgimento della cittadinanza il progetto vuole riattivare ad uso pubblico alcuni spazi sfitti al piano terra nei quartieri del centro storico, riqualificando e riutilizzando il patrimonio edilizio esistente e attivando le energie presenti sul territorio. Con questo progetto si vuole dare la possibilità di riattivare spazi abbandonati o sottoutilizzati con progetti legati al mondo della cultura e dell’associazionismo, allo start-up dell’artigianato e piccola impresa, con contratti ad uso temporaneo in comodato d’uso gratuito.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Obiettivo principale del progetto è ridare nuova vitalità al centro storico cittadino che in questi ultimi anni, come numerosi centri urbani medi e piccoli in tutto il territorio nazionale, è stato caratterizzato dal fenomeno dell’abbandono. Il progetto è volto a coinvolgere l’intera cittadinanza. Permette ai proprietari dei locali sfitti di mettere a disposizione i propri spazi ed a usufruire di diversi vantaggi come la manutenzione ordinaria gratuita del locale commerciale e una nuova visibilità per lo spazio. Viene inoltre data la possibilità ad associazioni, gruppi informali o singoli cittadini di sperimentare ed avviare la propria attività a costo quasi zero.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1447
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?