Riduzione del consumo energetico delle reti di Personal Computer

La nostra soluzione permette di ridurre in media lo spreco energetico del 75%

Sprecare energia è davvero semplice: lasciare un computer acceso anche quando non lo si utilizza o, peggio, dimenticarsi di spegnerlo prima di lasciare il lavoro sono pratiche correnti in tutti gli uffici. Per esempio nel caso di 1.000 PC - facendo una media tra comportamento virtuoso, intermedio e peggiore degli utenti - l'energia sprecata in un anno corrisponde a circa 30.000 Euro e le emissioni nocive di CO2, che potrebbero essere evitate, sono pari a 70 tonnellate.

Per risparmiare basta poco: la campagna SEE ("Energia Sostenibile per l'Europa" lanciata dalla Commissione Europea), fatta propria anche dall'Italia, raccomanda particolare attenzione a tutte le iniziative che si prefiggono di promuovere e divulgare le buone pratiche sulla sostenibilità energetica ed ambientale. Si tratta di risparmi che non comportano alcuna rinuncia effettiva, solo un accrescimento della sensibilità, etica e intelligenza di ciascun soggetto. Alcune semplici soluzioni: con l'uso di piccoli accorgimenti si potrebbero recuperare gli sprechi energetici dei Personal Computer fino al 75% del totale.

L'ideale sarebbe che ogni singolo utente, in base all'utilizzo, predisponesse i parametri per il risparmio energetico della propria postazione di lavoro in modo da ridurre al minimo i consumi, senza alterare la produttività. Le soluzioni fornite da Futurambiente servono proprio a questo: predisporre i PC in modo che automaticamente, e senza richiedere l'intervento degli utenti, i consumi vengano ridotti al minimo.

Futurambiente è partner di Data Synergy per la vendita, in Italia e Francia, di: PowerMAN Power Manager, una suite di prodotti che consente di amministrare centralmente le features di gestione dei PC, misurare il consumo, lo spreco e i costi dell'energia, definire le "policies" per migliorare l'efficienza energetica mantenendo inalterata la produttività; il tutto per creare su misura un'efficace politica di gestione.

PowerMAN consente di avere rapidamente informazioni sull’uso e sullo spreco di energia elettrica. È altamente flessibile e permette diverse e differenziate strategie di riduzione del consumo energetico, può essere distribuito semplicemente e rapidamente a diversi gruppi di utenti e computer. È completamente integrato con Microsoft Windows ® Server e può essere implementato utilizzando built-in di Windows o strumenti simili. Produce un approfondito "report" sull'utilizzo di energia nelle 24 ore e permette risparmi misurabili nel giro di pochi giorni.

PowerMAN integra la gestione del risparmio energetico di Microsoft fornendo la Gestione energetica completa e centralizzata del consumo energetico del PC e un’ Architetture WEB - based con l’indicazione dell’utilizzo dei PC e del loro costo energetico.I risultati vengono rappresentati in maniera analitica e sintetica, questo permette un monitoraggio progressivo per individuare le eventuali aree di miglioramento.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

La soluzione è in fase di valutazione presso: Comune di Genova Regione Toscana Comune di Milano Comune di Modena

Le ultime soluzioni pubblicate