Riqualificazione dei sistemi e delle dotazioni tecnologiche dell'U.O. di Radioterapia

Riqualificazione e investimento nell'aggiornamento degli impianti tecnologici per un servizio a misura di paziente.

“Riqualificazione” e “investimento nell’aggiornamento degli impianti tecnologici per un servizio a misura di paziente” sono i principi ispiratori della politica di integrazione fra assistenza, innovazione e ricerca su cui sta investendo la direzione strategica dell’Azienda Ospedaliera Policlinico di Bari. Con un intervento di riqualificazione dei sistemi e delle dotazioni tecnologiche della rete di gestione radioterapica e un investimento di circa 20 milioni euro, l’AOPB intende offrire al paziente un servizio privilegiato mediante le più evolute tecniche costruttive e tecnologiche che vi siano al mondo in termini di diagnostica, terapia, caratteristiche edilizie, radioprotezione e sicurezza. Il 21 luglio 2017, nel plesso denominato Asclepios II, è stata inaugurata la nuova Unità Operativa di Radioterapia, realizzata con le più evolute tecniche costruttive e tecnologiche per permettere l’efficiente svolgimento delle molteplici attività che animeranno il nuovo cuore pulsante del polo medico. La nuova U.O., insieme alla rinnova Unità Operativa di Medicina Nucleare, amplia un’offerta terapeutica d’eccellenza.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

L’obiettivo della nuova U.O. consiste nel migliorare il trattamento dei tumori solidi ed ematologici dell’adulto e dell’età pediatrica: ci si occuperà di tumori cervico-facciali, cerebrali, polmonari, mammari, gastroenterici, ginecologici, urologici, cutanei ed ematologici, oltre ai tumori rari. La nuova Radioterapia Oncologica completa l'offerta terapeutica del Policlinico di Bari, nel quadro dell’attuale radicale modernizzazione e razionalizzazione del grande ospedale barese, puntando drasticamente all'abbattimento della mobilità passiva dei pazienti oncologici pugliesi e meridionali verso le strutture del nord Italia.

Statistiche

Numero di soluzioni 1042
Opinione più recente itinerari possibili
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?