Ritardi.0

Le soluzioni del PON R&C per superare i ritardi

Il Progetto Ritardi.O si propone di individuare e analizzare le principali cause di rallentamento nell’attuazione dei progetti PON Ricerca Competitività 2007-2013 finanziati dal MIUR, e di mettere in campo soluzioni per superare tali ritardi.Per raggiungere questo obiettivo l’Autorità di Gestione (AdG) del PON Ricerca e Competitività, nella consapevolezza di essere responsabile dei risultati di questo progetto, ha ritenuto opportuno avviare un processo di accountability tale da consentire la trasparenza del proprio operato e la partecipazione di tutti i soggetti che a vario titolo sono coinvolti nella realizzazione dei progetti finanziati con i Fondi del Programma. Il primo passo importante per la definizione e la condivisione di questo percorso è stato la redazione di un primo documento “Progetto Ritardi.O”, presentato dall’Autorità di Gestione e aperto al commento in forma di consultazione pubblica sul Web dal 18 luglio al 30 settembre 2013. Tra le soluzioni adottate: identificazione e nomina di una nuova figura professionale, il project officer, PO, che assume un ruolo di gestione operativa, dotato di ampia responsabilità attiva per il più efficace, regolare e ordinato svolgimento delle attività progettuali e contrattuali; semplificazioni procedurali con azioni finalizzate a garantire l'efficienza; innovazione tecnologica con miglioramento dei supporti che si identifica nella semplificazione delle interfacce utente e degli strumenti di gestione e controllo previste dal sistema tecnologico Sirio; integrazione delle funzioni di gestione del monitoraggio, controllo e azione di sollecito sullo stato di avanzamento fisico del progetto rispetto alle scadenze delle attività e Impiego di un sistema di Trouble Ticketing (TT) per la gestione ottimizzata delle problematiche eventuali; cooperazione applicativa con altri sistemi della P.A; piattaforma di collaborazione per le comunicazioni informali; uso innovativo dei social network quali twitter e piattaforme di microblogging quali Tumblr, Branch.com, Seeclickfix, che potrebbero essere impiegabili al meglio per facilitare il dialogo tra i vari soggetti coinvolti nei progetti, al fine di affrontare problematiche, prevenirle, fornendo alle attività gestionali forme nuove ed efficaci di intervento.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1495
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?