[email protected]

Studenti sulla costa marchigiana per raggiungere i traguardi fissati dall’Agenda 2030.

I sedimenti portuali e costieri costituiscono una risorsa da recuperare e riutilizzare.
l sedimento marino, una volta che si decida di sottoporlo a escavo, deve essere però assoggettato a un procedimento di caratterizzazione fisica, chimica ed ecotossicologica, a seguito del quale dovrà essere predisposto un apposito progetto di gestione che preveda le diverse destinazioni dei materiali in funzione della loro qualità (classi A – E) sulla base di criteri prestabiliti.

L’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) con la collaborazione dell’Università Politecnica delle Marche, ha sviluppato un set di dati chimico-fisici ed ecotossicologici che viene elaborato tramite un tool informatico (Sediqualsoft 109.0®) libero e gratuito.

L’associazione a.s.d. Club Vela Città di Recanati (MC) propone di divulgare e implementare questo progetto mettendo a disposizione un ketch a vela di 18m presso il Marina di Porto San Giorgio (AP), come base per il rilevamento di parametri chimico-fisici dei sedimenti portali e delle acque marine, nell’ambito dello studio della Chimica nelle scuole.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

L’obiettivo principale è quello di introdurre competenze e consapevolezza dell’utilizzo degli strumenti informatici nella scuola secondaria di secondo grado e nei programmi scolastici. Questo progetto potrebbe rappresentare una soluzione volta a sostenere e promuovere la costruzione di un ambiente di apprendimento innovativo in cui, grazie all'uso evoluto delle tecnologie, vengono attivati progetti formativi basati sulla diretta partecipazione degli studenti alla creazione dei contenuti e progetti orientati all'acquisizione di nuove competenze che possono essere utilmente spese sul mercato del lavoro. Destinatari sono gli studenti di alcuni Istituti tecnici e/o alberghieri marchigiani.

Statistiche

Numero di soluzioni 1042
Opinione più recente itinerari possibili
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?