Sistema Integrato per la gestione della mobilità urbana

Il progetto "Sistema Integrato per la gestione della mobilità urbana" è un progetto di "Smart City" che ha previsto la realizzazione di una piattaforma software per il monitoraggio ed il controllo del traffico, dell’ambiente e della sicurezza.

Sono stati installati differenti tipologie di sensori tra cui sensori per il traffico, centraline ambientali e videocamere e le informazioni raccolte attraverso questi dispositivi vengono inviate ad una centrale operativa per elaborazioni in real time.

Nel dettaglio sono stati sviluppati tre sottosistemi: Il sistema di controllo del traffico consente di controllare e gestire il traffico veicolare sulla rete stradale del comune.

Questo sottosistema integra anche un sistema per la gestione delle Zone a Traffico Limitato (ZTL) e la relativa informativa all’utenza con comunicazione, in prossimità dei varchi di accesso, delle limitazioni attive.

Il sistema "Sicurezza urbana" è stato progettato con l’obiettivo di dotare la municipalità di Avellino di una soluzione flessibile ed innovativa per prevenire atti vandalici e criminosi e ridurre i costi e i disservizi in conseguenza di atti violenti.

Sono state installate delle telecamere ed i dati raccolti vengono inviati alla Centrale che consente il controllo in real time delle immagini. Il sistema "Ambiente" è stato progettato e implementato con l’obiettivo di rilevare i principali parametri metereologici e di inquinamento ambientali presenti sul territorio.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

La piattaforma realizzata mira a soddisfare i bisogni emergenti per la città di Avellino in ambito smart city: • Sviluppo di un modello urbano integrato ed inclusivo • Gestione strategica delle risorse • Nuovi modelli di mobilità • Migliore qualità della vita • Coinvolgimento dei cittadini Il progetto è destinato sia agli operatori della Pubblica Amministrazione che ai cittadini. La centrale operativa consente agli operatori di sala, figure professionali assunte nell’ambito del progetto, di monitorare i diversi dispositivi installati, di acquisirne le informazioni e di predisporre interventi immediati. I cittadini possono usufruire di sistemi innovativi per il controllo della qualità della loro vita e per la loro sicurezza grazie all’utilizzo combinato di tecnologie hardware e software in grado di coinvolgerlo nei processi urbani rendendolo parte attivi del percorso di innovazione verso la smart city.