[email protected], l’app che rivoluziona i servizi ispettivi

Con [email protected], il viaggio del pendolare è più smart

Oggi si parla tanto di Smart City e uno dei problemi scottanti sul territorio è il pendolarismo. Con il Progetto [email protected] la Regione Toscana ha utilizzato la comunicazione multicanale per ottimizzare via app il processo delle ispezioni dei treni regionali, con ricadute positive anche sulla qualità del servizio erogato. Parlare di Customer Experience e di "viaggio" del Cliente, in questo caso, è un fatto strettamente legato alla pulizia e al decoro dei treni, l’eventuale sovraffollamento, il rispetto degli orari di arrivo e partenza, l'erogazione di informazioni audio/visive, ecc.

Misurare la qualità del servizio offerto in tempo reale h24 e direttamente nei punti di contatto con l’utente permette di confrontare i livelli di servizio e la qualità percepita dal cittadino. Dal confronto tra questi due aspetti, diventa più facile anche prendere decisioni e mettere in piedi un piano di miglioramento continuo del Trasporto Pubblico Locale. Con [email protected] gli ispettori sono stati dotati di una speciale applicazione per controllare i livelli di servizio sui treni e produrre, in tempo reale, reportistiche dettagliate. Il tutto a beneficio anche del lavoro stesso degli ispettori che prima dovevano utilizzare la carta nonchè produrre e trasmettere report da processare, a loro volta, presso la sede degli uffici. Con una semplice app oggi i dati rilevati a bordo treno sono immediatamente a disposizione dell’ufficio centrale e dei gestionali aziendali, senza passaggi di carta o data entry manuale.

Ciò ha permesso di risparmiare tempo e ottimizzare l’intero processo ispettivo. Il caso [email protected] è un esempio di come la segnalazione in tempo reale, il decoro e la sicurezza siano alla base dello sviluppo e dell’efficientamento delle reti di trasporto. E innovare il Trasporto Pubblico è un passo importante verso i territori intelligenti, la smart mobility e la riduzione di traffico e CO2. Il sistema [email protected] ad oggi utilizzato è solo Android, ma le APP con cui i pendolari possono comunicare segnalazioni e disservizi sono anche iOS.

 

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Assessorato Infrastrutture, mobilità, urbanistica e politiche abitative della Regione Toscana.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1447
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?