STEM: Femminile Plurale

La presenza delle donne nelle discipline STEM

Il 27 ottobre 2017 la Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha presentato il Piano nazionale per l’educazione al rispetto per contrastare ogni forma di violenza e discriminazione e favorire il superamento di pregiudizi e disuguaglianze, in applicazione dell’art. 3 della Costituzione Italiana. Il Piano prevede tra l’altro la messa a disposizione delle scuole di 5 milioni di euro a valere sul PON “Per la Scuola” 2014-2020 sulle competenze degli studenti per la promozione e la realizzazione di iniziative sull’educazione al rispetto e 3 milioni di euro per la formazione dei docenti.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Nell’ambito delle suddette iniziative, il MIUR ha bandito per l’anno scolastico 2017/2018 il concorso scolastico nazionale STEM: femminile plurale che intende favorire una riflessione sulla presenza delle donne nelle discipline STEM, al fine di incoraggiare studentesse e studenti a sviluppare una lettura critica dei pregiudizi e degli stereotipi di genere riguardanti le materie scientifiche, tecnologiche, ingegneristiche e matematiche, nonché di incoraggiare le studentesse allo studio di tali materie

Statistiche

Numero di soluzioni 1300
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?