TEAM - TErritorio AMico

DIGITALIZZAZIONE DELLE SEGNALAZIONI E DEL DIALOGO CON LA CITTADINANZA

Il progetto abbraccia buona parte dei servizi forniti alla cittadinanza, relativi al territorio, (ad es. manutenzioni; tutela e igiene ambientale - verde pubblico; iniziative; eventi) mediante sia un unico punto di accesso valido per qualsiasi tipo di segnalazione sia di un'unica modalità di restituzione ai cittadini (supervisionata dall'Ufficio Relazioni con il Pubblico) così configurato:

  1. raccolta della segnalazione e dei relativi dati elaborati in unico database con possibilità di georeferenziazione della medesima;
  2. attribuzione automatica della segnalazione all'ufficio competente;
  3. possibilità di visionare lo stato di avanzamento della risposta alla segnalazione ricevuta;
  4. garanzia di risposta alla cittadinanza.
Obiettivi, destinatari e contesto: 

OBIETTIVI: Coinvolgere i cittadini nel processo di raccolta delle segnalazioni relative al territorio attraverso un processo che standardizzi l'iter della presa in carico e dell'output al cittadino e registri in una banca dati gli interventi. DESTINATARI: la cittadinanza che si sente parte attiva nel presidiare e preservare il territorio ed il bene comune; gli uffici, agevolati nella rilevazione di guasti, malfunzionamenti e nella gestione in modo integrato delle molteplici iniziative che coinvolgono gli spazi pubblici o nella verifica dei relativi obblighi tributari: gli occhi del cittadino potrebbero affiancare e integrare gli occhi del tecnico comunale; − entrambi: il contatto diretto con chi è deputato alla risoluzione di un problema o al coordinamento di quanto avviene su suolo pubblico permetterebbe di massimizzare l'efficienza nella risoluzione dello stesso nonché di ottimizzare il relativo controllo gestionale/tributario.

Statistiche

Numero di soluzioni 1042
Opinione più recente un'applicazione... utile?
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?