tuEgo

Diamo a tutti la possibilità di coabitare.

tuEgo sarà una piattaforma web innovativa, user-friendly ed economica. Un DSS altamente tecnologico: una vera e propria “guida digitale” delle città, che migliorerà i servizi ricettivi del nostro Paese. tuEgo sarà un valido strumento per le PA locali, nel nostro caso, testandola inizialmente su Roma, i quindici municipi romani e, in particolar modo, lo Sportello Unico delle Attività Ricettive (SUAR). tuEgo si prefigge quattro obiettivi: flessibilità, legalità, sostenibilità sociale e internazionalizzazione.

  • Flessibilità: contrariamente agli altri siti web, dove è possibile esclusivamente affittare un alloggio o una stanza, tuEgo guiderà –utilizzando un algoritmo che confronterà il profilo dei vari utenti- entrambe le parti –locatore e conduttore- rispettivamente nella scelta del coinquilino e della stanza/alloggio “ideale” (tailor-made approach) su breve, medio e lungo termine.
  • Legalità: tuEgo fornirà ad entrambe le parti coinvolte un supporto legale, incentivando così la legalità nel settore turistico. Assisteremo anche coloro i quali, trovandosi all'estero o impossibilitati per ragioni di varia natura a gestire i propri immobili di persona, si rivolgano a noi per gestire tutte le pratiche amministrative.
  • Sostenibilità sociale: La nostra piattaforma aiuterà con un sostegno ad hoc alcune categorie svantaggiate, le quali sarebbero altrimenti escluse o scoraggiate dalla possibilità di usufruire dei nostri servizi ad alta tecnologia. Al contempo offrirà ai visitatori una opzione di alloggi “social”, cioè a prezzi moderati, perché legati alla coabitazione con anziani o altre categorie svantaggiate.
  • Internazionalizzazione: Un’altra peculiarità di tuEgo sarà la creazione di mappe in 3D e interattive, sulle quali saranno consultabili i servizi e gli eventi di tutti i quartieri romani, non soltanto di quelli centrali e turistici. La nostra piattaforma sarà interamente bilingue (italiano/inglese) e potrà quindi essere intellegibile anche ai turisti internazionali, esaltando le potenzialità e le attività del tessuto economico e sociale locale.

tuEgo raccoglierà, digitalizzerà e aggiornerà tutte le informazioni legate al turismo, ivi comprese le stanze/alloggi disponibili sul mercato romano, rendendole fruibili non soltanto ai locali, ma anche ai turisti internazionali. tuEgo migliorerà, quindi, enormemente la qualità (impatto a breve termine) e il flusso (impatto a medio-lungo termine) del turismo, ridistribuendolo nei quartieri extra moenia della città.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

La soluzione non è stata ancora presentata alle PA locali perché ancora in fase di ideazione. A seguito di un dettagliato business plan (la cui redazione è in corso) ci rivolgeremo in primo luogo presso lo Sportello Unico delle Attività Ricettive (SUAR) e in secondo luogo presso i 15 municipi romani. Al SUAR chiederemo di inserire tuEgo tra gli strumenti digitali a disposizione della cittadinanza per ottenere assistenza nello svolgimento delle pratiche amministrative correlate all’apertura o modifica degli esercizi ricettivi. Agli utenti che vogliano usufruire dei servizi aggiuntivi di tuEgo tramite SUAR chiederemo in cambio di rendere disponibile il proprio immobile sulla piattaforma. Ai municipi interessati, invece, chiederemo di ospitare la nostra piattaforma sui propri portali e pubblicizzarla tra i propri cittadini come uno strumento digitale gratuito per coloro che vogliano mettere a reddito i propri immobili (o porzioni di essi).

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1447
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?