TWILLUP

it can't rain all the time

La migliore soluzione per automatizzare la gestione del verde pubblico in termini di irrigazione, illuminazione, cura delle piante e sorveglianza.

Twillup è una piattaforma completa per la gestione del giardino. La nostra soluzione prevede il monitoraggio intelligente dello stato di salute delle piante e del suolo, una centralina di irrigazione smart connessa al Cloud e a un social network dedicato. Grazie all'istallazione di sensori Twillup permette di calcolare la quantità giornaliera di acqua necessaria da utilizzare nel tuo giardino. 

Twillup monitora i parametri come il livello di precipitazioni, la temperatura e l'umidità, riducendo lo spreco di acqua sino al 60%. Ogni giorno e in qualsiasi settore utiliziamo le tecnologie, ciò semplifica le nostre azioni e ci facilità nella quotidianità. Oggi grazie a strumenti innovativi e device tecnologici abbiamo la possibilità di automatizzare i processi e ridurre perdite di tempo e risorse, allore perchè non dovremmo automatizzare il nostro giardino? Twillup permette al tuo giardino di entrare nel mondo digitale semplificando un'altra azione giornaliera.

Twillup inoltre prevede accordi con le aziende del settore (giardinieri, vivai...) al fine di promuovere e fornire servizi relativi al giardinaggio a prezzi altamente competitivi. Twillup può trovare impiego in tutte le pubbliche amministrazioni che hanno il problema di risparmiare sui costi energetici e garantire una migliore sicurezza.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1495
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?