Validazione dei consumi energetici nella PA

Come controllare e gestire i costi energetici all’interno della Pubblica Amministrazione.

RTC propone una soluzione EDM (Energy Data Management) denominata “Emerald” pensata per dare supporto agli Energy Manager ed ai responsabili acquisti di aziende pubbliche nella gestione dell’approvvigionamento energetico, nella selezione di contratti e nel controllo della corretta esecuzione degli stessi.

La soluzione è una piattaforma software che provvede alla validazione degli importi fatturati per i consumi energetici sia per controllarne la coerenza di spesa sia per verificare che gli oneri aggiuntivi vengano correttamente calcolati. Un sistema di validazione completo e strutturato è la base per gestire un budget previsionale di competenza. La soluzione è stata pensata per realtà con consumi multi-localizzati come centrale di monitoraggio e controllo della validità contrattuale.

GLI OBIETTIVI DELLA SOLUZIONE:

  • Fornire uno strumento unico per la gestione anagrafica di tutte le utenze e relativi contratti;
  • Predisporre in formato elettronico un archivio fatture parallele validate e conseguente generazione di uno storico consumi;
  • Validare tutte le componenti della fattura (anagrafiche, contrattuali, componenti tariffarie) e fornire una gestione automatica delle anomalie;
  • Fornire alla PA un’ampia reportistica sia in termini economici che di consumi dove si studiano anomalie specifiche grazie a tool di drill-down;
  • Offrire su richiesta anche la possibilità di validare la correttezza di consumi fatturati grazie a strumenti di tele-lettura remoti;
  • Integrare il monitoraggio di specifiche divisioni indipendentemente dai contatori;
  • Utilizzare il software come strumento di forecasting per la predisposizione di un budget energetico.

I VANTAGGI DELLA SOLUZIONE:

  • Maggiore trasparenza nella gestione dell’approvvigionamento energetico, grazie alla mappatura dei contatori e al controllo sulla corretta esecuzione dei contratti abbinati;
  • Notevole risparmio di tempo nella verifica di eventuali anomalie grazie ad un sistema di ticketing automatizzato “push”, dove si evidenziano gli scostamenti in base a gruppi pre-definiti;
  • Controllo della situazione in ogni istante: monitoraggio dei consumi, aggiornamento delle anagrafiche e stato delle fatture contestate;
  • E’ uno strumento aperto e flessibile che si adatta alle esigenze dei diversi comparti della PA con specifici report a seconda delle funzioni.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1495
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?