VALLAGARINA MEETS FOOD

IL NUOVO SISTEMA SEMPLICE E IMMEDIATO PER I TUOI PAGAMENTI DEL SERVIZIO MENSA.

La Comunità della Vallagarina gestisce il servizio mensa per oltre 11.000 studenti delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado in maniera informatizzata con la rilevazione sia delle presenze che dei pagamenti. Questi possono essere effettuati tramite InBank ma anche via sms, da portale con carte di credito e, anche tramite my bank.

Quest’anno, in via sperimentale, si è attivata una APP (gratuita) dal nome “Meets Food” attraverso la quale il genitore può svolgere non solo tutte le verifiche relative alla frequenza del servizio mensa da parte dei figli ma anche consultare il menù (per la scuola primaria e secondaria di primo grado) che non è ciclico, ma ogni giorno (per 170 giorni di scuola) risulta diverso e studiato settimanalmente nel rispetto della stagionalità dei prodotti (locali e nazionali).

A partire dal prossimo anno ci sarà la possibilità di vedere i documenti pubblicati dall’Amministrazione e anche i menù predisposti per gli studenti degli Istituti Superiori, nonché ulteriori dati relativi ai pasti consumati.

Ma la vera novità sarà legata ai pagamenti che potranno essere effettuati anche tramite APP quindi con smatphone e tablet via POS.

Non solo. L’idea è quella di introdurre i pagamenti in BITCOIN, la moneta virtuale e digitale scambiata via internet, che non è emessa da una banca o da un’autorità centrale, il che vuol dire che chi se ne serve può farlo direttamente, in qualunque paese del mondo e senza passare attraverso intermediari.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Obiettivi • fornire un sistema in grado di garantire una gestione della frequenza al servizio e dei pagamenti più snella, più semplice e più comoda all’insegna della trasparenza; • Dotare i genitori di un sistema che ben si adatta alle loro esigenze, funzionale ma facilmente modificabile a seconda delle richieste che la scuola propone; • Proporre soluzioni e modalità di ricarica del credito più veloci e meno onerose per l’utente; • Rendere il più possibile i genitori autonomi nella gestione quotidiana del servizio evitando loro inutili e pesanti ricerche di informazioni; • Esercitare un maggior controllo, dal punto di vista dell’Amministrazione, sul corretto utilizzo del servizio da parte degli studenti; • Dare continuità ai diversi progetti in ambito dell’educazione alimentare permettendo ai genitori di conoscere, in qualsiasi momento, il menù giornaliero dei figli e quindi organizzare la giornata alimentare. Destinatari 11.107 studenti iscritti al servizio e relative famiglie.