Filtro per sfida

Filtro per amministrazione

Filtro per proponente

Ricerca soluzioni

Effettua una ricerca fulltext o seleziona i campi alla sinistra per filtrare i risultati.

L'ASL BI di Biella tra il 2015 ed il 2018 ha prima messo a punto e poi dato vita ad un programma di riorganizzazione globale interna il cui obiettivo è permettere ai cittadini di accedere ai serivzi santiari (prenotazione esami specialistici, ritiro referti, pagamento ticket, a

Il progetto si propone di contribuire a (ri)creare comunità, ovvero ricostruire un rapporto di fiducia con i cittadini, a partire da un utilizzo mirato della pagina Facebook aziendale e dalla sua integrazione con altri strumenti, canali e azioni di comunicazione.

Il Comune ha strutturato un portale tramite il quale è possibile inoltrare da casa per via telematica con CNS/SPID istanze di ogni settore, con protocollazione automatica.

Il progetto consiste in una chatbot attraverso la quale l'utente è indirizzato a contributi, sussidi o agevolazioni che sono di suo interesse e ai quali ha diritto, considerata la sua specifica condizione.

Il progetto si pone l'obiettivo di rendere efficiente tutto il patrimonio elettrico dell'Ente. Si prevede di sostituire tutti i corpi illuminanti  del territorio con punti luce di ultima generazione e la gestione ed efficientamento di tutti gli edifici pubblici.

ll progetto consiste nell' applicazione di un modello perequativo, con il quale, la PA regala un bonus volumetrico a chi decide di intervenire sul proprio bene nel centro storico.

Il bilancio partecipativo è un’ esperienza di democrazia diretta che coinvolge i cittadini nelle scelte del Comune ed in particolare, nella raccolta di idee, nella definizione di progetti e realizzazione di opere che contribuiscano al futuro e al benessere della comunità.

Il progetto prevede la realizzazione di un App con la finalità di dotare l’utente di uno strumento virtuale e permanente. Uno strumento non sottoposto a limiti di tempo e di utilizzo, utile per mettere in atto buone pratiche di riabilitazione e di prevenzione oncologica.

La Regione Molise ha definito progetti per la promozione e il miglioramento della qualità e dell’appropriatezza degli interventi sanitari, sociosanitari e sociali delle persone minori, adolescenti e adulte con disturbi pervasivi dello sviluppo.

L’obiettivo primario dell’operatività di strada è la prevenzione al fine di realizzare un programma per costruire contatti e conoscenza dei gruppi di aggregazione informale presenti sul territorio negli eventi estivi e nelle discoteche, per dare una buona informazione e un' ope

Pagine

Statistiche

Numero di soluzioni 1300
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?