La conoscenza ti rende "libero"

COVID-19 negli istituti penitenziari della ASL Roma 4. Le buone prassi nell’emergenza COVID-19

Prevenire a tutti i costi la diffusione del Covid-19 in carcere è stato necessario poiché il rischio che gli Istituti Penitenziari diventassero focolai di diffusione del virus, con conseguenze drammatiche per chi vive e lavora in queste strutture.

Si deve tenere presente che la maggior parte dei detenuti sono in età avanzata o si trovano in condizioni di salute tali per cui il contagio potrebbe metterli in serio pericolo di vita. I reclusi sono anche tenuti a condividere gli ambienti di vita quotidiana con estranei assieme ai quali vivono in stretto contatto tutta la giornata.

Il progetto nasce dall’idea che la comunicazione, l’informazione, la formazione, all’interno delle comunità, rappresenta la strategia principale per sostenere le azioni atte a promuovere un modello di comportamento, stabile nel tempo, che tuteli la salute del singolo e dei conviventi. Tale progetto è in itinere in quanto devono essere completate le procedure relative alla fase T2.

Obiettivi e destinatari: 
L’obiettivo generale è stato quello di ridurre lo stato di ansia e tensione relativa alla paura di contrarre l’infezione da Covid 19 che si è manifestata con atteggiamenti insofferenti, nervosismo e difficoltà di aderire alle disposizioni restrittive messe in atto dall’organizzazione del penitenziario su indicazioni legislative nazionali . Nello specifico: 1. Identificare le esigenze conoscitive della popolazione reclusa sulle infezioni. 2. Ridurre la paura del contagio 3. Promuovere la salute per la tutela comunitaria. 4. Promuovere la responsabilizzazione. I destinatari sono: • Personale del Penitenziario • Popolazione detenuta

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1692
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?