Living Lab Byron: innovazione tecnologica nella cura della demenza

Laboratorio che eroga soluzioni di cura personalizzati nella terapia non farmacologica della demenza. Tale approccio di cura si basa su integrazione tra sanitari e esperti di tecnologie, con l 'obiettivo di creare un nuovo modello di servizio alla persona, da strutturare come servizio SSN.

Con Living Lab ci si riferisce ad un modello operativo che punta all’innovazione di servizi impiegando un approccio collaborativo che sfrutti le nuove tecnologie ed il loro inserimento in contesti di vita reali. Ad oggi nel territorio Italiano non esistono modelli di questo tipo applicati al contesto sanitario ed il Progetto Living Lab Byron ne rappresenta il primo tentativo nel nostro paese. Esso si rivolge a pazienti con diagnosi di demenza e relativi caregiver con l’obiettivo specifico di intervenire sulle abilità residue e deficitarie del paziente allo scopo di rallentarne il declino. In una visione più ampia il Progetto intende sperimentare un nuovo ed innovativo modello sanitario di cura che, sfruttando l’uso di nuove tecnologie e interventi personalizzati, possa migliorare la presa in carico e il percorso di cura di pazienti anziani fragili residenti al domicilio, nonché la capacità di intercettare eventuali processi di riacutizzazione

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1747
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?