#OpensPAceS - un Osservatorio per la PA Sostenibile

Facciamo rete: Osservatorio del Paesaggio Bassa Reggiana e mappe di comunità

Perché costituire un Osservatorio locale per il paesaggio?

•Far crescere consapevolezza sul tema paesaggio e condividere i valori dei nostri territori in una dimensione di unione

•Promuovere azioni di tutela e valorizzazione del territorio, perché l’osservazione attenta e capillare del “paesaggio” nelle sue valenze e nelle sue criticità, permette una gestione futura sostenibile

•Avere maggiori sinergie sul territorio dei comuni della Bassa Reggiana

•Monitorare le modifiche e i cambiamenti, valorizzare luoghi dimenticati, tutelare il patrimonio naturale e preservare le caratteristiche nel nostro paesaggio rurale

•Costruire un dialogo tra differenti ordini di governo del territorio, un luogo nel quale le istanze della comunità possano dialogare con le istituzioni, e viceversa, in un’ottica di approfondimento e ricerca di risposte

•Generare più identità e senso di appartenenza •Creare rete tra persone/associazioni/enti/imprese interessate al paesaggio

•Progettare il territorio “insieme”

Obiettivi e destinatari: 
Quali sono gli obiettivi generali dell’Osservatorio locale? · sensibilizzare la comunità sui temi dello sviluppo sostenibile e dei cambiamenti climatici rispetto ad un’ottica di area vasta che coinvolge allo stesso modo tutti gli otto comuni dell’Unione Bassa Reggiana; · sostenere un approccio orientato a implementare la resilienza della comunità locale; · promuovere la valorizzazione socio-economica del territorio a partire dalla creazione di nuove opportunità per gli imprenditori locali e i giovani in relazione alle zone di transizione dell’area Mab Unesco; · generare un processo di crescita, innovazione e vivibilità anche grazie al coinvolgimento di realtà sociali e della cittadinanza rispetto la condivisione sui beni comuni, storici e identitari; · valorizzare lo scambio e il confronto con la comunità favorendo lo scambio generazionale, l’interazione tra diverse culture e l’arricchimento tramite il confronto di punti di vista differenti;

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1809
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva I-Tel Srl

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?