Piazza Gramsci

Verso una città sostenibile ed intelligente a servizio del cittadino.

Il progetto per la riqualificazione della piazza Gramsci aveva come presupposto la situazione di scarso ed improprio utilizzo della piazza dovuta sia alla percezione di insicurezza, legata alla scarsa visibilità di alcune aree presenti al suo interno, che allo stato di degrado delle strutture che la costituivano.

Il progetto seguendo una strategia di semplificazione degli spazi, realizza una piazza su “unico livello” prevedendo una superficie principale in cemento lavato, chiusa su due lati dalla strada e sui restanti due lati dal verde di contorno ricavato dalla situazione attuale La centralità e la rilevanza di questo spazio pubblico, pressoché antistante al Municipio, ha portato l’amministrazione a cercare un coinvolgimento attivo della popolazione nella definizione del suo assetto futuro, tramite un processo di progettazione partecipata e comunicativa che ha costituito la premessa del progetto di fattibilità tecnico-economica.

Obiettivi e destinatari: 
Il progetto della piazza Gramsci è destinato principalmente alla comunità, dove creare uno spazio innovativi fatto di servizi digitali garantendo sicurezza in un ambiente fruibile a tutte le categorie di potenziali utenti. Nasce una piazza innovativa che comunica la sostenibilità, che consuma energia da fonte rinnovabile, sarà un ulteriore nodo intelligente all’interno di una micro-rete, dove anche la notte, buona parte della sua illuminazione a LED sarà approvvigionata da un sistema di accumulo agli ioni di litio. Anche l’acqua che andrà ad irrigare i prati, non verrà sprecata,controllata e gestita da una centralina connessa al web,sarà presa anch’essa da una rete intelligente condivisa,una pompa sommersa distribuirà acqua di falda all’interno di più nodi che ne conservano e convertono, tramite controllori comandati a distanza e ulteriori pompe,i flussi in base alle richieste delle strutture associate. La piazza sarà un ulteriore anello verso ulteriori servizi nella futura Smart city.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1692
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?