Progetto Biblioteca degli oggetti di Avigliana

Aiutiamoci e aiutiamo l'ambiente

Per aiutare persone in difficoltà e promuovere la "sharing economy" anche in gruppi di cittadini che non presentano particolari problemi socio-economici, si intende costituire una “Biblioteca degli oggetti” in cui, esattamente come in una normale biblioteca, gli oggetti a disposizione (solitamente utilizzati per un uso saltuario/limitato nel tempo) possano essere condivisi da più persone iscritte al circuito e rintracciabili.

Obiettivi e destinatari: 
I destinatari sono innanzi tutto persone in difficoltà economica, che già ora utilizzano il servizio offerto da AviglianaRiusa, ma non è limitato ad essi, in quanto si intende promuovere in ogni caso la “sharing economy” anche presso persone che non sono in stato di necessità. L’intenzione è di proporre il progetto al territorio in ogni sua forma (associazionismo, gruppi spontanei di cittadini tipo GAS, cooperative sociali, imprese, cittadini singoli, ecc…) ritenendo importante l’ampliamento della rete iniziale.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1692
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?