Rilevazione e monitoraggio del profilo di sostenibilità delle imprese in Emilia-Romagna

Un modello di analisi a supporto delle strategie di allocazione delle risorse pubbliche per incentivare business model sostenibili

In linea con la propria strategia 2030, la Regione Emilia-Romagna si è dotata di un nuovo strumento per indagare i comportamenti virtuosi e le azioni sostenibili delle imprese beneficiarie di contributi pubblici. Il monitoraggio, espresso attraverso la compilazione di un questionario strutturato su 5 sezioni (fornitori, clienti, welfare, ambiente, strategia e comunicazione) permette la raccolta di una mole di dati volta a identificare criticità e bisogni, così rappresentando il punto di partenza strategico per pianificare e allocare le risorse in modo efficiente e in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030, supportando gli investimenti delle imprese verso modelli di business sostenibili.

La rilevazione è inserita nel sistema di rendicontazione dei contributi assegnati alle imprese e consente una acquisizione continua di informazioni e analisi per settori, dimensioni, tipologie di bandi. Il modello di analisi è realizzato con la collaborazione dell’Università di Bologna.

Obiettivi e destinatari: 
Obiettivi del monitoraggio: 1. Supportare i decisori nel definire gli strumenti per la Strategia regionale 2030 con analisi di contesto che verificano il livello di coinvolgimento delle imprese rispetto agli obiettivi di sostenibilità e punti di criticità per migliorare efficacia degli incentivi, misure legislative e finanziarie, misurando gli impatti sul tessuto produttivo regionale 2. Stimolare l’autovalutazione nelle imprese coinvolte, in particolare le PMI, favorendo maggiore consapevolezza sulle azioni praticabili per migliorare i propri impatti ambientali e sociali 3. Raccogliere dati sul profilo di sostenibilità delle PMI che non hanno obbligo o risorse per la rendicontazione non finanziaria 4. Fornire dati alla ricerca accademica per dare evidenza empirica alla delineazione di business model sostenibili, individuando processi di incentivazione, dimostrando la profittabilità e facendo leva su strategie di economia circolare per minimizzare gli impatti lungo le catene del valore

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1692
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?