SDG Tracker Alto Adige

Indicatori SDG per l'Alto Adige - Obiettivi di sviluppo sostenibile per l'agenda 2030

Lo sviluppo sostenibile è un tema trasversale e necessita di un intervento politico in diversi settori. In tal senso la Giunta provinciale punta a raggiungere gli obiettivi di sostenibilità fissati dalle Nazioni Unite.

A questo scopo l'Istituto provinciale di statistica (ASTAT) mette a disposizione dati per l'Alto Adige sugli indicatori globali degli obiettivi di sviluppo sostenibile dell'ONU, i Sustainable Development Goals (SDGs), su un'apposita piattaforma online. Per alcuni degli indicatori globali sono disponibili misurazioni per l'Alto Adige e vengono pubblicate su questa piattaforma.

La principale fonte di dati è costituita dai dati forniti dall' Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT) sugli obiettivi di sostenibilità dell'ONU per l'Italia e le singole regioni italiane. Questi dati, ove comparabili e disponibili, vengono integrati con dati relativi alle regioni di paesi limitrofi.

Obiettivi e destinatari: 
Lo SDG Tracker Alto Adige è una risorsa facilmente accessibile e oggettiva per il dibattito sociale sulla sostenibilità in Alto Adige. Per questo motivo, l'ASTAT non effettua alcuna valutazione qualitativa o prioritizzazione degli obiettivi, dei traguardi e degli indicatori definiti dalle Nazioni Unite. Si rivolge a tutta la società altoatesina. I destinatari sono: - la società civile - Il singolo cittadino - la politica - la pubblica amministrazione - …

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1692
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?