Siamo Fritti, Siamo Esausti

Raccolta da utenza domestica di olio esausto attraverso bikers

Il progetto prevede un sistema di avvicinamento tra consumatore e sistema di raccolta e riciclo della frazione domestica di raccolta degli oli alimentari.

La soluzione proposta prevede un sistema di raccolta comunale dalla utenza domestica attraverso bikers gestiti da una cooperativa di comunità e apposite taniche dedicate alla raccolta e distribuite ai privati cittadini.

L’iter del processo di raccolta è organizzato tramite un app, che permette il monitoraggio della raccolta e consente una comunicazione fluida tra privato e biker. La gestione del progetto prevede infatti il coinvolgimento di una pluralità di soggetti attivi: - Ente locale regionale e comune - Università - Aziende locali di raccolta e riciclo - Cooperativa di Comunità - Aziende legate alla produzione e alla commercializzazione di olio alimentare - Scuole primarie e secondarie - Media Company

Obiettivi e destinatari: 
I bisogni concreti a cui risponde il progetto sono legati a vari ambiti: per quanto riguarda la sfera ambientale, la soluzione vuole aumentare la quota di conferimento domestico degli oli alimentari al sistema di corretto riciclo e la conseguente riduzione dell’inquinamento delle falde e dei terreni derivante dal non corretto conferimento dell’olio esausto. In campo formativo ed educativo, il progetto vuole sensibilizzare la comunità sul tema dello sviluppo sostenibile e del riciclo e riuso dei rifiuti. In relazione al settore più prettamente economico, “Siamo Fritti, Siamo Esausti” vuole fornire l’occasione per la creazione di posti di lavoro per persone con difficoltà occupazionale tramite costituzione di una impresa sociale in forma di cooperativa di comunità. I destinatari principali del progetto sono: - Privati cittadini - Studenti scuole - Cooperativa di comunità - Enti locali

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1692
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?