ISTITUTO NAZIONALE PER LE MALATTIE INFETTIVE I.R.C.C.S. LAZZARO SPALLANZANI

L’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive “Lazzaro Spallanzani” è un I.R.C.C.S. monospecialistico specializzato nella prevenzione, diagnosi, cura e ricerca delle malattie infettive (MI);Centro di Riferimento nazionale e internazionale per le MI ad alta contagiosità e per il bioterrorismo, è dotata di Laboratori di alta sicurezza e di banca biologica, ed è riferimento regionale e nazionale per la diagnostica delle MI di alta specializzazione.Nell’ambito del Sistema Sanitario della Regione Lazio svolge il ruolo di HUB della Rete Regionale delle MI, garantendo teleconsulto infettivologico a tutti gli ospedali della Regione 24 ore su 24, per il supporto alla diagnosi e la gestione dei ricoveri (Bed Manager regionale per i posti letto presenti nei reparti di Malattie Infettive regionali). E’ dotato di 190 posti letto di Malattie Infettive, compresi 12 posti letto di Rianimazione e TI, e 8 posti letto di Hospice.I percorsi assistenziali sono organizzati per tematizzazione (MI ad Alta Intensità di Cura e Altamente Contagiose, Infezioni Sistemiche e dell’Immunodepresso, Immunodeficienze virali, MI dell’Apparato Respiratorio, MI Epatologia) secondo percorsi di ricovero ordinario, diurno, ambulatoriali, compresi Ambulatori specifici per pazienti in carico con HIV, Epatiti croniche, Tubercolosi. Ha un Centro dedicato alla Prevenzione e Cura delle Infezioni in Gravidanza.E’ riferimento per le Malattie tropicali e per la profilassi post-esposizione ad agenti biologici garantite h24.

Soluzioni proposte

L’Ambulatorio accoglie in giornata (dalle 14 alle 18 dal lunedì al sabato) pazienti inviati dai medici di Medicina Generale o dai Pronto Soccorso, privi di specialista infettivologo, per diagnosi, tempestiva terapia e profilassi, evitando il rischio di diffusione di malattie co

Statistiche

Numero di soluzioni 1042
Opinione più recente itinerari possibili
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?