Like Home

La piattaforma per la non autosufficienza, per chi cerca lavoro e per chi ricerca assistenza

Diversi i bisogni evidenziati. La difficoltà nel reperire le giuste professionalità da parte delle famiglie aventi a che fare con la non autosufficienza. Una difficoltà derivante dalla mancanza di uno strumento univoco che possa costituire una reale alternativa alla istituzionalizzazione, evitando in questo modo i costi che essa comporta, a carico delle famiglia, che non costituiscono comunque la garanzia di un rapporto 1/1, ma che si rivela essere in molti casi necessario e la sradicazione dell’individuo dal suo contesto. La difficoltà delle aziende del dover tenere costantemente aggiornata la banca dati dei curricula che giungono alla direzione tramite differenti canali. La difficoltà da parte dei professionisti nel trovare il giusto canale per pubblicizzare la propria professionalità, sia per soddisfare il mercato delle domiciliari sia per giungere alle diverse strutture socio- assistenziali operanti, con finalità diverse, nel settore. Dall’analisi di questi bisogni nasce Like Home, una piattaforma online che permette a famiglie e ad aziende di trovare la professionalità di cui necessitano, e al professionista, alla ricerca di lavoro, di guadagnare in base alle proprie competenze. Il sito web LIKE HOME è un portale ad accesso multi livello, una vetrina innovativa con funzioni che normali siti di annunci non hanno, che promuove l’incontro tra domanda e offerta del socio sanitario. Attualmente abbiamo un sito con un’interfaccia che serve a raccogliere le iscrizioni dei professionisti e che permette loro di inserire dove e quando vogliono lavorare; per le famiglie e le aziende, a seguito di registrazione , l'accesso a un pannello di ricerca di tali professionalità; in più un numero di telefono di riferimento per le richieste di personalizzazione della ricerca di assistenza.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Ancora non è stata presentata alle Amministrazioni. Il progetto si rivolge ai servizi sociali delle PA che si ritrovano a dover soddisfare le richieste di assistenza di famiglie in difficoltà; allo stesso modo devono cercare di trovare occupazione alle persone che si rivolgono loro cercando lavoro.

Statistiche

Numero di soluzioni 1300
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?