MONICA

MONItoring City Air (Together!) - Monitoraggio Cooperativo della Qualità dell’ Aria

Motivazione: La qualità dell’ aria che respiriamo ha un elevato impatto sulla salute dei cittadini ed in definitiva sulla nostra qualità della vita. Per tale motivo essa è sempre più un fattore di significativo impatto sociale, politico, economico. L’ inquinamento cittadino è in buona parte determinato dalle modalità di mobilità dell’ individuo che al tempo stesso desidera una informazione chiara ed affidabile sull’ ambiente cittadino. Il desiderio di coinvolgimento è inoltre sempre più sentito dal cittadino Europeo che intende divenire parte attiva dei processi analitici e decisionali. Per quanto riguarda la qualità dell’ aria siamo alle prese con un livello informativo fortemente limitato dal numero esiguo e dalla scarsa pervasività delle centraline tradizionali. Utilizzando le tecnologie emergenti, il sistema MONICA vuole intercettare queste necessità fornendo uno strumento che impatti sulla sostenibilità del vivere cittadino ed in particolare sulla qualità dell’ aria.
Architettura: MONICA è un sistema per il monitoraggio cooperativo della qualità dell’ aria. E’ basato su un dispositivo multisensoriale portatile, makers-friendly, integrante parti HW Open Source che, connesso ad uno smartphone, permette il monitoraggio dei principali inquinanti atmosferici. MONICA può essere connesso ad uno zaino o al manubrio della bicicletta mediante un semplice attacco a baionetta. Disegnato con il cittadino al centro, il sistema permette la una determinazione qualitativa dell’ esposizione personale agli inquinanti atmosferici durante gli spostamenti in città. Una APP permette al cittadino di monitorare in tempo reale i parametri e valutare, su mappa, i punti in cui è stato sottoposto ad un maggiore inquinamento aiutandolo a identificare percorsi alternativi per minimizzare l’ esposizione e favorendo la scelta di una mobilità sostenibile. L’ aspetto motivazionale ed interattivo è intercettato con una modalità di misura cooperativa: il cittadino può divenire parte di un network di misura condividendo e confrontando le proprie misure mediante piattaforme social network contribuendo a definire una mappa sociale qualitativa, ma non per questo meno efficace, dell’ atmosfera che respiriamo. Un sistema di raccolta dati integra le misure con tecnologie (open) Big Data e permette a MONICA di presentarli in modo chiaro ed efficace anche all’ utente non dotato del sensore ma desideroso si ottenere informazioni sullo stato della qualità dell’ aria nel suo comune. Il sistema MONICA può in principio integrare i dati provenienti dalle centraline di monitoraggio convenzionali contribuendo alla ricostruzione più pervasiva e puntuale dello stato della qualità dell’ aria fornendo alle comunità e agli attori istituzionali una informazione di valore più elevato di quella percepita al momento. Permettendo inoltre al cittadino di divenire parte attiva e consapevole nel processo aiuta inoltre a costruire una rinnovata fiducia verso le autorità competenti.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

La soluzione è stata sviluppata nell’ ambito delle attività di ricerca dell’ ENEA di Portici ed è stata presentata in contesti scientifici e divulgativi.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1447
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?