Segnalate dalla Redazione

AIR TEL.TE.COVID19 ha l’obiettivo di integrare algoritmi di intelligenza artificiale in una piattaforma di telemedicina esistente (TEL.TE.COVID19), attualmente in uso in Toscana, a

Il concetto di logistica in sanità riguarda due tipi pr

HOMECARE è l’innovativo sistema di tel

Realizzazione di un centro vaccinale di tipo “Drive-Thr

Con Living Lab ci si riferisce ad un modello operativo che punta all’innovazione di servizi impiegando un approccio collaborativo che sfrutti le nuove tecnologie ed il loro inserim

Ad oggi tutte le attività e la documentazione prodotta

MAI PIÙ SENZA DOCTORPASS Perché avere con te il tuo Passaporto Digitale «universale» ti può essere di aiuto in mille situazioni: per Lavoro, Sport, Turismo, vita quotidiana, a casa

La soluzione di governo data-driven per la gestione, sia complessiva che operativa, della pandemia infettiva è una piattaforma capace di integrare e ripulire diverse fonti dati, anche ad inseriment

Il progetto “La Casa nel Parco” propon

Dal 15 Gennaio 2021 al 30 Giugno 2021 un gruppo di volontari ha prestato servizio presso l'Ospedale DEA II Livello, SM Goretti di Latina, ed attraverso un numero dedicato e reso pubblico sui social

Le visite specialistiche e le sedute per l’inoculazione dei vaccini, sono spesso occasione disordinata di compilazione di questionari e scheda anamnestica.

L’attuale emergenza pandemica ha reso necessario implementare sistemi che garantiscano comunicazione, monitoraggio e valutazione di situazioni complesse su grande scala e con tempestività.

«COVID EXPLORER» è un applicativo web-based, interamente ideato e sviluppato dal Controllo di Gestione della Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena.

Nell'ambito della modernizzazione dell'assistenza sanitaria, numerose iniziative sono state attuate al fine di migliorare l'efficienza del SSN e di semplificare i processi in ogni fase del percorso

Il Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale di accompagnamento all’evento Nascita risponde all’esigenza di garantire alla donna e alla coppia non solo l’assistenza sanitaria, ma anche il sost

Per ottimizzare e completare il suo sistema di comunicazione e accoglienza multicanale, la ASL Roma 1 ha progettato un canale Telegram che, oltre a rilanciare comunicazioni, avvisi

Modena chiama Mondo è una proposta formativa gratuita del Comune di Modena rivolta a studenti e docenti delle scuole primarie e secondarie della città, per favorire la conoscenza e il dibattito sul

Il portale web e la mobile App, progettati e realizzati in modalità multicanale, supportano il Servizio Sanitario Regionale campano, aumentano l’efficienza, riducono i costi, ottimizzano il flusso

Sfida:

Studi clinici randomizzati nell'ambito delle patologie neurovascolari hanno mostrato una scarsità di dati relativi alla differenza di genere con minore rappresentazione del sesso femminile fino al

Il progetto gestisce l’iter dei tamponi molecolari Covid-19, supportando il processo di:

La pandemia da Covid ha posto una nuova sfida a tutte quelle attività diagnostiche e terapeutiche che richiedono il contatto diretto operatore sanitario e paziente: l’implementazione delle pratiche

Con la soluzione digitale TreC_Cardiologia è stato possibile sviluppare ed inserire nella pratica clinica un nuovo modello di gestione del paziente supportato dalla tecnologia, abi

THED (Tracking HEmodynamic Devices) è

Progettata per semplificare il rapporto dei cittadini con il mondo della Salute e per fornire ai professionisti (medici, farmacisti, operatori di sportello) un punto unico di accesso per consultare

Il progetto prevede la realizzazione e la diffusione sul territorio regionale di una soluzione di Cartella Clinica Elettronica per i percorsi ambulatoriali e di degenza integrata con il Sistema Inf

Il progetto “ELOS – Espressione in LIS per Operatori Sanitari”, nasce dall’esigenza di favorire l’accessibilità e l’umanizzazione delle cure dei pazienti appartenenti alla comunità

La recente evoluzione normativa sulla dematerializzazione documentale, conclusasi con l’entrata in vigore delle nuove linee guida AGID, definisce un quadro di riferimento tecnico-normativo chiaro e

Il progetto propone lo sviluppo e l'implementazione di algoritmi basati su tecniche di process mining e di intelligenza artificiale, attraverso la valorizzazione dei dati, che potrebbero aiuta

CV-PREVITAL è un progetto di Rete Cardiologica che coniuga gli approcci convenzionali di prevenzione primaria cardiovascolare (CV) con la ricerca di nuove soluzioni digitali attrav

Il progetto definisce un nuovo modello di gestione dei servizi di front-office attraverso un sistema coordinato di reception e di accoglienza utilizzando sistemi informatici integrati e nuove tecno

Il progetto “Fragilità e inclusione digitale ai tempi del COVID19” è stato concepito per trasferire competenze ed abilità digitali a soggetti fragili ed esclusi dalle potenzialità

Presso la Fondazione Istituto Neurologico Carlo Besta (FINCB) nel periodo di emergenza è stato sviluppato il servizio di neuro-Telemedicina , che ha raggiunto consistenti numeriche

Sfida:

Il Progetto Digital Smart Fluidics (DSF) prevede la realizzazione di una piattaforma fluidica standardizzata e abilitante per lo sviluppo di dispositivi e apparecchiature biomedica

Diomedee è un progetto che attua un modello innovativo di gestione dei pazienti cronici over 65 con comorbilità sul territorio della ASL della provincia di Foggia, caratterizzato d

Nel 2019, abbiamo creato ProntoinFarma l’app per la pre

La nostra innovativa metodica con tecnologia digitale consente, con una stimolazione a Biofeedback, di attivare le varie funzioni della corteccia visiva che normalmente sono al di fuori della consa

Il progetto Optimality, “Progetto Integrato di un sistema di misurazione e valutazione delle prestazioni Sanitarie”, è uno strumento ideale per implementare sistemi del controllo i

Nel gennaio 2020, appena apparso chiaro che il processo patologico legato al virus COVID-19 avrebbe potuto assumere le caratteristiche di una emergenza mondiale, l’azienda Infervision

Il progetto intende favorire l’adozione di modelli di gestione per la cronicità innovativi e sostenibili che mettano al centro la persona, migliorando la sostenibilità e l'efficienza dei siste

SENTRY è un prodotto destinato al settore biomedicale, costituito da una rete di sensori wearables, progettati per monitorare i movimenti degli arti superiori in pazienti affetti d

Premio "Rompiamo gli Schemi", aperte le candidature per la seconda edizione

Al via la seconda edizione del Premio "Rompiamo gli Schemi" dedicato agli innovatori del mondo pubblico e privato: da oggi fino al 18 marzo sarà possibile presentare le soluzioni al premio promosso da FPA nell'ambito della Manifestazione FORUM PA 2022 che si terrà dal 14 al 17 giugno.

Cerchiamo persone che usano la creatività per innovare e che sono diventate motore di cambiamento all’interno delle organizzazioni, scegliendo soluzioni fuori dagli schemi e superando la logica del “faccio così, perché si è sempre fatto così”, mettendo al centro obiettivi e risultati, piuttosto che procedure e adempimenti, consapevoli che, in alcuni momenti, uscire dai confini e da un modo consolidato di fare le cose è necessario per sostenere il cambiamento.
 
Chiediamo a chi si riconosce in questa descrizione di raccontarci la propria storia e la propria esperienza.
 
Leggi di più sull'iniziativa
Consulta il regolamento
Presenta la tua candidatura tramite il form
 
Termine di presentazione delle candidature: 18 marzo ore 17.00

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1747
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?